parallax background

Romain Erkiletlian

L’architettura contemporanea slovena
1 settembre 2005
Il Progetto 26
1 dicembre 2005
 

Il mio lavoro basato sull'interazione tra struttura e figura ha dato luogo a due grandi serie di fotografie. La prima riguardava alcuni personaggi maschili o femminili e la seconda fu tratta dal restauro dell'edificio del Grand Palais di Parigi. A partire da queste fotografie si è sviluppata una ricerca pittorica intervenendo direttamente sulle stampe con tecniche miste (pennarelli, marker, acrilici...) trasgredendo così dal mezzo fotografico in funzione di un'opera che non poteva più essere considerata unicamente come foto o disegno... Questo lavoro di foto ritoccate costituisce l'ultima tappa di un'opera di vari anni essenzialmente basata sull'interazione struttura-figura. Da questa interazione la struttura si è a volte staccata da lei stessa, diventando così una traccia del tempo che passa e soprattutto la struttura interna e profonda di una nuova realtà rivelata. Questo intervento di ritocchi, mai sistematico e sempre in evoluzione, è a prima vista semplice, ma diventa esplicitamente complesso con l'utilizzo di una successione di piani irreali e di prospettive impossibili. I personaggi e lo spazio sono allora catturati e l'ordine apparente riciclato, mettendo così in evidenza un aspetto del mondo che ci sfugge e permettendoci di aprire dei nuovi campi di lettura che riguardano una realtà ricreata semplicemente dall'intervento di rette e segmenti.

Maurizio Bradaschia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *